Il cross-coutry dal monte Cornizzolo richiede da subito la necessità di effettuare piccoli traversi di almeno 4 Km.

I volo classico, chiamato dagli Scurbatt, “il giro del catino” si svolge sul pedemontana volando dal mattino verso ovest fino alla città di Come dove termina il costone e poi ritornando a est fino a Lecco ed oltrepassando il lago dove un altro costone si segue verso sud-est fino al suo terminare e si rientra al Cornizzolo.  Circa 70 Km.

 giro del catino

Altri voli di complessità maggiore possono essere fatti partendo dal Cornizzolo.

Ecco alcuni di questi: (clicca sul volo per aprirlo)