Domenica 15 Maggio, un nutrito manipolo di Scurbatt, fronteggiando impavidamente lo scosceso pendio, incuranti della fatica e dell'insidioso vento che da settentrione li flagellava incessantemente, trasportavano al decollo Centrale i gravosi materiali per erigere la base operativa della Cornizzolo Cup, durante la quale 125 ardimentosi si lanceranno spavaldamente nel cielo per contendersi il titolo di Campione Italiano.
Sperando che le loro generose fatiche siano coronate da una meteo benevola, il Presidente ed il Club Scurbatt tutto plaude e ringrazia
GRAZIE A TUTTI!!