In decollo

  1. Il decollo e l’atterraggio sono consentiti ai piloti in possesso dell’attestato di idoneità e assicurati per i rischi contro terzi (in caso di biposto, anche dell’assicurazione per il passeggero), ed agli allievi che volano sotto la responsabilità di una scuola di volo. Il Club si riserva il diritto di richiedere la documentazione inerente la regolarità di assicurazione ed idoneità.
  2. Una volta sceso dalla navetta, sgombra rapidamente la strada per consentire il transito ai ciclisti ed agli altri mezzi
  3. Verifica sempre le condizioni e le previsioni meteo prima di decollare, vi ricordiamo che il vento proveniente dai quadranti settentrionali è estremamente pericoloso nella zona del Cornizzolo.
  4. Prepara la vela a fiocco e portala nell’area di decollo solo quando sarai intenzionato a partire in un tempo ragionevole.  Nessuno ti negherà un aiuto a stendere la vela.
  5. Abbi rispetto dei piloti che stanno per decollare non occupando la loro area d'involo.
  6. Nel caso in cui un pilota stia occupando l'area da un certo tempo impedendo ad altri di decollare chiedi comunque il permesso prima di stendere davanti (sarà sicuramente un gesto gradito e civile)
  7. Sintonizza la tua radio sul canale di sicurezza (cartello informativo)
    PMR: Canale 8 + Codice CTSS 16
    446,09375 MHz + Tono Subaudio 114,8 Hz
  8. Esegui sempre la check-list dei controlli pre-volo
  9. E’ vietato veleggiare a bassa quota sull'area di decollo

 In volo

  1. Rispetta le precedenze (allegato A)
  2. Dai precedenza ai mezzi meno performanti del tuo ed ai biposti.
  3. E' vietato fare acrobazia sul paese e sull'atterraggio, soprattutto a bassa quota.

 

In atterraggio

  1. E' obbligatorio l'atterraggio a "C", eccezion fatta per gli allievi sotto la responsabilità della scuola.
  2. Ricordati di dare precedenza ai neofiti ed ai biposti.
  3. Una volta atterrati lasciare libero l'atterraggio e portarsi nell'apposita area per il ripiegamento.
  4. Rispettare l'uso delle aree (allegato B)

 

Non  gettare i tuoi rifiuti, ma portali con te. E vale anche per i mozziconi di sigaretta. 
QUANDO TROVI UN RIFIUTO IN ATTERRAGGIO O IN DECOLLO INVECE GRIDARE ALLO SCANDALO PENSA A RACCOGLIERLO. RICHIAMA I TUOI COMPAGNI DI VOLO QUANDO SONO POCO ATTENTI AL RISPETTO DELLE REGOLE E DEL VIVERE CIVILE

118 - Numero d'emergenza sanitaria / Soccorso Alpino
112 - Numero unico emergenze

NON tutte le zone alpine (sopratutto valli strette e gole) sono coperte da rete radiomobile.
Se il tuo telefono cellulare non ha copertura di rete, puoi tentare di telefonare usando un'altro gestore.
Spegni e riaccendi il tuo telefonino, al posto del Codice Pin digita il Numero di Soccorso Europeo 112. Il cellulare individua automaticamente la rete più forte e forse è possibile effettuare una chiamata di soccorso.

Titolo allegato
Scarica questo file (Allegato A.pdf)Allegato A[Precedenze in volo]61 kB
Scarica questo file (Allegato B.pdf)Allegato B[Piantina atterraggio]411 kB
Scarica questo file (check-list pre decollo.png)check-list pre decollo[check-list pre decollo]323 kB